Visualizza menu Visualizza campo di ricerca
Visualizza menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia precedente

Il femminicidio di Maria Dolores Della Bella a Busto Arsizio

Vittima:
Maria Dolores Della Bella
Killer:
Giovanni Gallone
Località:
Busto Arsizio
Data:
5 agosto 2018
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+

Maria Dolores Della Bella, 68 anni, e suo marito Giovanni Gallone, 72 anni, sono stati trovati morti la sera del 5 agosto 2018 nella loro abitazione di Busto Arsizio in provincia di Varese.

A scoprire i corpi senza vita dei due genitori è stata la figlia, accorsa in casa perché da diverse ore non riusciva più a mettersi in contatto con loro. Il padre era impiccato in soggiorno mentre la madre era adagiata sul letto. L'uomo, forse in preda alla disperazione per la malattia della moglie, l'ha strangolata con l'ausilio di un filo stretto in gola, probabilmente mentre stava dormendo, poi si è suicidato.

La sessantottenne aveva un tumore al cervello e il giorno precedente era stata dimessa dall'ospedale San Raffaele di Milano dopo quaranta giorni di degenza, in seguito all'ennesimo controllo che non avrebbe avuto esito positivo.‍[1][2]

Note

  1. ^ Busto Arsizio, omicidio-suicidio: il doppio dramma di Maria e Giovanni. ilgiorno.it. Archiviato dall'originale.
  2. ^ Anni di liti e tensioni, poi il gesto estremo. La Prealpina. Archiviato dall'originale.
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.