Visualizza menu
Visualizza menu Visualizza campo di ricerca

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia precedente

Il femminicidio di Marina Novozhylova a Melfi

Vittima:
Marina Novozhylova
Killer:
Antonio Girardi
Località:
Melfi
Data:
8 maggio 2018
Foto di Melfi
Foto di Melfi (di Generale Lee, licenza CC BY-SA 3.0)
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Foto di Melfi
Foto di Melfi (di Generale Lee, licenza CC BY-SA 3.0)

Nelle prime ore del mattino di martedì 8 maggio 2018 Antonio Girardi, 33 anni, ha ucciso sua moglie Marina Novozhylova, 27 anni di origini ucraine. L'omicidio è avvenuto nella stanza da letto della loro abitazione a Melfi in provincia di Potenza. La vittima è stata uccisa a colpi d'arma da fuoco e poco dopo il marito si è suicidato con la stessa pistola.

I due erano sposati da circa un anno e mezzo. Secondo le ricostruzioni, l'uomo lavorava al turno di notte come guardia giurata e si sarebbe allontatato dal posto di lavoro alcune ore prima che terminasse il suo servizio. Giunto a casa, avrebbe litigato con la moglie, poi in mattinata un vicino ha sentito il rumore degli spari e ha chiamato i carabinieri. All'arrivo dei militari sono stati scoperti i cadaveri di entrambi i coniugi.‍[1]

Note

  1. ^ Melfi, guardia giurata uccide moglie e poi si suicida. Repubblica. Archiviato dall'originale.
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.