Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

L'omicidio di Anna Bertuzzi a Bologna

Vittima:
Anna Bertuzzi
Killer:
Paolo Palmonari
Località:
Bologna
Data:
27 novembre 2018
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+

Anna Bertuzzi, 91 anni, è stata uccisa dal marito Paolo Palmonari, 93 anni, il 27 novembre 2018 nella sua abitazione di Bologna.

L'uomo, dopo aver compiuto il delitto, si è gettato dal quarto piano dell'appartamento in cui risiedeva insieme alla moglie. Il gesto sarebbe stato dettato dalle difficili condizioni dell'anziana signora, malata di Alzheimer, probabilmente soffocata o colpita a morte con un oggetto contundente.

Il novantatreenne aveva lasciato in casa in biglietto con su scritto: "chiedo perdono".‍[1][2]

Note

  1. Bologna, uccide l'anziana moglie e si butta dalla finestra: "Chiedo perdono". Repubblica.it. Archiviato dall'originale.
  2. Bologna. Paolo Palmonari uccide la moglie Anna Bertuzzi poi si toglie la vita. La Prima Pagina. Archiviato dall'originale.
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.