Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia precedente

La morte di Paola Bosa a Pianezze

Vittima:
Paola Bosa
Presunto killer:
Valter Magrin
Località:
Pianezze
Data:
6 settembre 2018
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+

Paola Bosa, 56 anni, e suo marito Valter Magrin, 58 anni, sono stati trovati morti la sera del 6 settembre 2018 nella loro abitazione di Pianezze in provincia di Vicenza.

A compiere la scoperta della tragedia è stato un parente che, insospettito della loro assenza in casa, è entrato nel capanno degli attrezzi e ha visto i cadaveri dei due coniugi impiccati a una trave con un cappio al collo.‍[1] La donna, ceramista dipendente di un laboratorio di Nove (Vicenza), aveva anche lacci stretti intorno ai polsi e alle caviglie.

Le indagini hanno escluso il coinvolgimento di terze persone, dunque si è ipotizzato che l'episodio fosse il risultato di un omicidio-suicidio, considerato anche che il cinquantottenne, operaio in pensione, da diverse settimane era caduto in una forte depressione. L'autopsia ha confermato per entrambi il decesso per soffocamento.‍[2][3]

Tuttavia, l'esito degli esami tossicologici ha rilevato che marito e moglie erano sotto l'effetto di antidepressivi, che assumevano entrambi, escludendone però l'assunzione in dosi massicce. Nel sangue di lui era presente anche una piccola quantità d'alcol. Non è emerso alcun segno di violenza e la morte sarebbe avvenuta circa 24 ore prima del ritrovamento. Tali evidenze hanno escluso che la donna sia stata sedata dall'uomo, facendo dunque avanzare l'ipotesi aggiuntiva per la quale i due coniugi abbiano concordato un duplice suicidio.‍[4]

Note

  1. ^ Tragedia familiare a Pianezze: marito e moglie rinvenuti morti in un capanno. L'Eco Vicentino. Archiviato dall'originale.
  2. ^ Lacci ai polsi e alle caviglie: così trovata impiccata Paola Bosa. Il Gazzettino.it. Archiviato dall'originale.
  3. ^ Coniugi trovati impiccati in casa: l'autopsia avvalora l'omicidio-suicidio. Il Gazzettino.it. Archiviato dall'originale.
  4. ^ Tragedia di Pianezze, spunta l'ipotesi del doppio omicidio: lei consenziente. Di Benedetta Centin. Corriere del Veneto (Vicenza e Bassano). Pubblicato il 4 dicembre 2018. Numero 285, pagina 13.
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.