Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Il femminicidio di Anna Cassalia a Gallico di Reggio Calabria

Vittima:
Anna Cassalia
Killer:
Felice Romeo
Località:
Gallico di Reggio Calabria
Data:
19 maggio 2019
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+

Anna Cassalia, 76 anni, è morta il 19 maggio 2019 nella sua abitazione del quartiere Gallico Marina di Reggio Calabria. È stato il marito Felice Romeo, 85 anni, a ucciderla con la sua pistola, legalmente detenuta, prima di togliersi la vita con la stessa arma. Il tragico episodio di omicidio-suicidio è avvenuto in mattinata nel cortile dell'edificio dove i due coniugi risiedevano. Sconosciuto il movente, si presume che l'uomo fosse affetto da demenza senile.‍[1]

Note

  1. Omicidio-suicidio a Reggio, marito uccide la moglie e poi si toglie la vita nel rione Gallico Marina. Gazzetta del Sud. Archiviato dall'originale. Consultato il 3 giugno 2019.
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.