Visualizza menu Visualizza campo di ricerca
Visualizza menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia precedente

Il femminicidio di Anna Cassalia a Gallico di Reggio Calabria

Vittima:
Anna Cassalia
Killer:
Felice Romeo
Località:
Gallico di Reggio Calabria
Data:
19 maggio 2019
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+

Anna Cassalia, 76 anni, è morta il 19 maggio 2019 nella sua abitazione del quartiere Gallico Marina di Reggio Calabria. È stato il marito Felice Romeo, 85 anni, a ucciderla con la sua pistola, legalmente detenuta, prima di togliersi la vita con la stessa arma. Il tragico episodio di omicidio-suicidio è avvenuto in mattinata nel cortile dell'edificio dove i due coniugi risiedevano. Sconosciuto il movente, si presume che l'uomo fosse affetto da demenza senile.‍[1]

Note

  1. ^ Omicidio-suicidio a Reggio, marito uccide la moglie e poi si toglie la vita nel rione Gallico Marina. Gazzetta del Sud. Archiviato dall'originale. Consultato il 3 giugno 2019.
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.