Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

L'omicidio di Mihaela Stoicescu a Noventa Vicentina

Vittima:
Mihaela Stoicescu
Killer:
Maurizio Buoniconti ed Enrico Pace
Località:
Noventa Vicentina
Data:
13 marzo 2019
Uno scorcio di Minerbe in provincia di Verona, città dove risiedeva Mihaela Stoicescu
Uno scorcio di Minerbe in provincia di Verona, città dove risiedeva Mihaela Stoicescu

Mihaela Stoicescu, 50 anni, è morta il 13 marzo 2019 a Noventa Vicentina in provincia di Vicenza.

Uno scorcio di Minerbe in provincia di Verona, città dove risiedeva Mihaela Stoicescu
Uno scorcio di Minerbe in provincia di Verona, città dove risiedeva Mihaela Stoicescu

La donna, originaria della Romania e residente a Minerbe in provincia di Verona, quel giorno stava accompagnando in auto una nipote di 33 anni, Alexandra Marasescu, al prelievo di una somma di denaro in contanti. Giunte all'ufficio postale di via Andrea Palladio a Noventa, la trentatreenne alla guida ha parcheggiato la macchina ed è scesa per recarsi allo sportello erogatore.

La signora Mihaela, rimasta nell'abitacolo parcheggiato nei pressi dell'edificio, è stata sorpresa da un malintenzionato che si è introdotto nel veicolo prendendo il posto del conducente. Lo sconosciuto ha approfittato del fatto che le chiavi fossero già inserite nel blocchetto d'avviamento e ha messo in moto la vettura nel tentativo di compiere la rapina nel più breve tempo possibile.

Foto del Monumento ai Caduti realizzato da Giuseppe Zanetti ed eretto nel 1935 al centro di Piazza IV Novembre a Noventa Vicentina
Foto del Monumento ai Caduti realizzato da Giuseppe Zanetti ed eretto nel 1935 al centro di Piazza IV Novembre a Noventa Vicentina (di Threecharlie, licenza CC BY-SA 4.0)

Per liberarsi della passeggera indesiderata, il ladro ha aperto la portiera per invitarla a scendere, ma la cinquantenne avrebbe opposto resistenza aggrappandosi allo sportello pur di non cedere. Il malvivente è partito con l'auto e ha compiuto una serie di brusche manovre per indurre la signora a desistere, ma è andato a sbattere in strada contro un'ambulanza di passaggio. In quei frangenti Mihaela, rimasta appigliata alla carrozzeria, ha sbattuto violentemente la testa rotolando esanime sull'asfalto.

L'uomo ha poi proseguito la sua corsa svoltando in via Carlo Porta dove è andato a sbattere contro un palo di fronte alla sede della Guardia di Finanza. Lì ha lasciato il veicolo incidentato e si è recato in una Fiat Panda con targa clonata guidata da un complice dove ha fatto perdere le proprie tracce. La signora Stoicescu è stata soccorsa dalla stessa ambulanza che il criminale ha urtato, ma la ferita riportata era troppo grave e ha perso la vita.‍[1]

Nel mese di giugno è stato emesso un ordine di arresto per due uomini: Maurizio Buoniconti, 45 anni, ed Enrico Pace, 29 anni. Entrambi provenienti da Napoli, sono stati ritenuti dagli inquirenti gli autori dell'aggressione. Secondo le indagini, avrebbero pedinato le due donne e pianificato la rapina nella quale la cinquantenne ha avuto la peggio. Per loro le accuse sono di omicidio volontario, rapina aggravata e riciclaggio.‍[2][3]

Nel novembre del 2020 sono stati entrambi condannati in rito abbreviato a circa 16 anni di reclusione.‍[4]

Note

  1. Travolta e uccisa. I due banditi l'avevano seguita. Il Giornale di Vicenza.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 13 giugno 2019.
  2. Travolta e uccisa durante rapina. Arrestati i killer. Il Giornale di Vicenza.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 13 giugno 2019.
  3. Rapina con omicidio: preso anche il secondo uomo della gang. Voce Di Mantova. Archiviato dall'originale. Consultato il 17 giugno 2019.
  4. Uccisa aggrappata all'auto a Noventa Vicentina, quasi 32 anni ai due assassini. CorrieredelVeneto. Archiviato dall'originale. Consultato il 28 novembre 2020.
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.