Visualizza menu Visualizza campo di ricerca
Visualizza menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia precedente

Il femminicidio di Maria Luisa Silvestri a Ferrara

Vittima:
Maria Luisa Silvestri
Presunto killer:
Pierpaolo Alessio
Località:
Ferrara
Data:
20 novembre 2019
Foto di via Mazzini, una delle strade più importanti di Ferrara
Foto di via Mazzini, una delle strade più importanti di Ferrara (di Lungoleno, licenza CC BY-SA 4.0)
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Foto di via Mazzini, una delle strade più importanti di Ferrara
Foto di via Mazzini, una delle strade più importanti di Ferrara (di Lungoleno, licenza CC BY-SA 4.0)

Maria Luisa Silvestri, 71 anni, è morta la sera del 20 novembre 2019 a Ferrara.

La donna era in macchina insieme al nipote Pierpaolo Alessio, 22 anni, sulla strada di ritorno verso casa, dopo essere stati nella pizzeria dove lavora la madre del ragazzo.‍[1] Per motivi ancora da chiarire, l'anziana è stata picchiata dal giovane nell'abitacolo. A soccorrere la pensionata è stato un carabiniere fuori servizio informato da un'altra persona che ha assistito alla violenta aggressione all'angolo tra via Modena e via Marconi. Il nipote ha opposto resistenza ed è stato bloccato dal militare con l'aiuto di alcuni passanti. Probabilmente il malintenzionato era sotto l'effetto dell'alcol. Nel frattempo è stato allertato il pronto intervento medico che è giunto sul posto nei minuti successivi. Gli infermieri hanno tentato di rianimare la signora in fin di vita, ma le sue condizioni erano gravi. L'anziana è stata caricata sull'ambulanza, ma è morta poco dopo l'arrivo all'ospedale Sant'Anna.‍[2][3]

Pierpaolo Alessio è stato condotto in caserma dove nell'interrogatorio di fronte al pubblico magistrato si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il ragazzo è stato dunque arrestato e condotto in carcere con l'accusa di omicidio volontario.‍[4] Il ventiduenne era già noto alle forze dell'ordine, con un passato difficile alle spalle caratterizzato da droga, violenza ed estorsioni. Episodi vissuti anche nel dolore di aver perso il padre in un incidente stradale due anni prima.‍[1] Nel 2017 la vittima lo aveva denunciato dopo l'ennesimo episodio di violenza. Per questo era stato temporaneamente allontanato, ma negli ultimi tempi era tornato a vivere a casa della nonna a Pontelagoscuro, frazione di Ferrara.‍[5][6] Nel 2018 era stato arrestato e posto ai domiciliari per aver estorto denaro ai parenti, probabilmente per l'acquisto di sostanze stupefacenti.‍[2][3]

Il 23 novembre, il ragazzo, sotto shock per quanto era accaduto, non ha risposto al giudice per le indagini preliminari durante l'interrogatorio di garanzia. Il giudice ha convalidato la custodia cautelare in carcere.‍[7]

Note

  1. ^ a b Prima in pizzeria dalla mamma, poi l'assurda violenza sulla nonna. estense.com. Archiviato dall'originale. Consultato il 22 novembre 2019.
  2. ^ a b Percossa dal nipote, anziana muore nella corsa verso l'ospedale. estense.com. Archiviato dall'originale. Consultato il 21 novembre 2019.
  3. ^ a b Nonna uccisa dal nipote a Ferrara, Maria Luisa Silvestri massacrata a mani nude. il Resto del Carlino. Consultato il 21 novembre 2019.
  4. ^ Ferrara, aggredisce la nonna in auto e la uccide a pugni. Repubblica.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 21 novembre 2019.
  5. ^ Delitto annunciato da minacce e botte. Il nipote già condannato per i ricatti. La Nuova Ferrara. Archiviato dall'originale. Consultato il 24 novembre 2019.
  6. ^ 22enne uccide la nonna massacrandola di pugni. Forse una questione di soldi. L'HuffPost. Archiviato dall'originale. Consultato il 24 novembre 2019.
  7. ^ Nonna uccisa a pugni. Il nipote non può parlare perché sotto choc. estense.com. Archiviato dall'originale. Consultato il 24 novembre 2019.
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.