Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

L'omicidio di Maria Di Marco a Carnago

Vittima:
Maria Di Marco
Killer:
Giampiero Balestra
Località:
Carnago
Data:
5 aprile 2020

I corpi senza vita di Maria Di Marco, 62 anni e Giampiero Balestra, 63 anni, sono stati trovati la mattina del 5 aprile 2020 nell'abitazione dove risiedevano a Carnago in provincia di Varese.‍[1][2]

A compiere la tragica scoperta è stato uno dei figli della coppia, recatosi in casa perché dal giorno precedente non riusciva più a mettersi in contatto con loro. Secondo le ricostruzioni, si sarebbe trattato di un omicidio-suicidio: l'uomo avrebbe colpito diverse volte la moglie al torace con un coltello per poi tagliarsi la gola con la stessa arma da taglio.

Il delitto è avvenuto diverse ore prima il rinvenimento dei cadaveri. Il signor Balestra, pensionato, da quando aveva lasciato il lavoro sarebbe caduto in una profonda depressione, il che lascerebbe pensare a un gesto dettato dalla preoccupazione per il proprio stato di salute, probabilmente aggravata dalle restrizioni imposte per la pandemia di Coronavirus.

Nonostante ciò, i parenti e i vicini li ricordano come una coppia tranquilla, senza particolari trascorsi legati alla violenza domestica, dunque non c'era nulla che potesse far presagire al drammatico epilogo.‍[3]

Note

  1. Tragedia a Carnago: omicidio-suicidio, trovati morti in casa marito e moglie. Varese News. Archiviato dall'originale. Consultato il 6 aprile 2020.
  2. Omicidio-suicidio a Carnago: 63enne accoltella la moglie e si uccide. ilgiorno.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 6 aprile 2020.
  3. Omicidio-suicidio a Carnago: mai una lite. Il sindaco: "Silenzio in segno di rispetto". Malpensa24. Archiviato dall'originale. Consultato il 6 aprile 2020.
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.