Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Melissano. Litiga con la moglie, la cosparge di liquido infiammabile e tenta di darle fuoco: un 72enne arrestato per tentato omicidio.

Miniatura della notizia (Miniatura di Lupiae su Wikipedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Al culmine di un litigio, ha cosparso la moglie di liquido infiammabile e ha cercato di darle fuoco. È accaduto a Melissano (Lecce), dove i carabinieri della stazione locale hanno arrestato un 72enne del posto, con l'accusa di tentato omicidio.

I fatti si sono verificati ieri mattina. Stando alle ricostruzioni eseguite dai militari, l'uomo ha spinto a terra la coniuge, le ha gettato addosso del liquido infiammabile e poi ha preso un accendino per darle fuoco.

L'immediata richiesta di soccorso da parte della donna ha evitato il peggio. I militari, infatti, subito accorsi presso l'abitazione della coppia, sono riusciti a bloccare il malintenzionato e a salvare la moglie.

Fortunatamente, quest'ultima ha riportato delle lesioni non gravi. Il 72enne è stato tradotto in carcere con l'accusa di tentato omicidio.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.