Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Omicidio-suicidio a Bardolino. L'anziana donna sarebbe stata soffocata. Un testimone avrebbe visto il marito fuori casa.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Felix König (modificata da Martin Kraft) su Wikimedia Commons, licenza CC BY 3.0)

La tragedia avvenuta sabato scorso ha lasciato sconvolta tutta la comunità di Bardolino (Verona). Un 78enne avrebbe commesso l'omicidio della moglie, gravemente malata, per poi suicidarsi nelle acque del porto del paese. I due figli della coppia, fratello e sorella, ora si trovano a dover gestire un immane dolore chiusi in un rispettoso e comprensibile silenzio.

La prima ricostruzione di quanto avvenuto, secondo ciò che rivelano i carabinieri che stanno eseguendo le indagini, potrebbe essere confermata al termine della giornata: la donna sarebbe stata soffocata con l'ausilio di un cuscino. L'episodio sarebbe avvenuto durante la notte tra venerdì e sabato scorso.

Il manoscritto che annunciava il suicidio sarebbe stato poi ritrovato dal figlio nella mattinata seguente, su un tavolo dell'appartamento. Durante il tragitto verso il porto, l'anziano avrebbe anche incrociato un conoscente, ma i due non si sarebbero parlati. Poi l'uomo ha posto fine alla sua vita e il corpo è stato scoperto dallo stesso figlio successivamente.

Al termine delle formalità di rito, quando gli accertamenti delle indagini saranno completati, si potranno svolgere le esequie dei coniugi.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.