Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Bagheria. Omicidio Maria Angela Corona. Francesca Castronovo in carcere dopo essere stata dimessa dall'ospedale.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Davide Mauro su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

È stata portata in carcere Francesca Maria Castronovo, la donna che avrebbe commissionato l'omicidio della zia Angela Maria Corona, uccisa a Bagheria (Palermo) nel corso dello scorso mese di aprile.

La donna ha lasciato l'ospedale Civico del capoluogo nel quale ricoverata per una serie di ustioni che si era procurata in un tentativo di suicidio. Per l'omicidio avrebbe pagato, come ha raccontato ai pm di Termini Imerese, 100 mila euro. Il giudice ha disposto per lei un sopporto psicologico durante la detenzione.

La zia sarebbe stata strangolata, chiusa in un sacco e poi gettata da un ponte lungo la strada che collega Bagheria a Casteldaccia lo scorso 14 aprile. L'aggressione sarebbe stata eseguita materialmente da due presunti sicari, l'ivoriano Guy Morel Diehi e il maliano Toumani Soukouna, anche loro agli arresti.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.