Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Bronte. "Ti voglio bene, ma meglio che tu muoia": un 48enne arrestato per violenze sulla moglie.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Zino65, licenza CC BY-SA 3.0)

Nella giornata di ieri, 1° giugno, un uomo di 48 anni è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti alla moglie coetanea. È accaduto a Bronte (Catania), dove i Carabinieri hanno eseguito il provvedimento cautelare disposto dal gip.

Secondo quanto ricostruito, sin dal 2009 l'uomo maltrattava la compagna e aveva assunto un ruolo prevaricante nei confronti di quest'ultima, determinando l'assoggettamento fisico e psicologico della donna. La vittima sarebbe stata minacciata di morte solo per aver accennato l'intenzione di lasciare il marito: "io ti voglio bene però è meglio che muori, così solo si può sistemare questa cosa".

Gli insulti e le violenze sarebbero avvenute anche davanti ai figli. Non mancavano, inoltre, episodi di violenza fisica, mai denunciati dalla donna per paura di ritorsioni. Questa avrebbe tenuto nascosti lividi, ematomi e ferite causate dal lancio di oggetti o dalle percosse. A far scattare e indagini è stata le denuncia dei carabinieri.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.