Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Genova. Picchia la fidanzata incinta a bordo di un bus dinanzi ai passeggeri: un 27enne fermato a condotto in carcere.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Bbruno su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Ha picchiato la fidanzata incinta di fronte allo stupore dei passeggeri, prima di essere arrestato dai carabinieri. Il protagonista della vicenda è un 27enne nigeriano che nella notte ha dato in escandescenza a bordo di un bus della linea 670 in viaggio lungo le strade di Genova.

L'individuo, in compagnia della sua fidanzata, connazionale di 36 anni, ha scatenato un violento litigio per futili motivi. L'uomo ha colpito ripetutamente la compagna, procurandole varie tumefazioni ed ecchimosi.

La donna, prontamente soccorsa dal personale del 118, è stata trasportata e ricoverata per le necessarie cure e accertamenti all'ospedale Villa Scassi del quartiere Sampierdarena. Il27 enne è stato fermato dai carabinieri e associato presso il carcere di Marassi.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.