Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Lentini. Omicidio Giuseppina Ponte. L'esito dell'autopsia: la vittima uccisa da due colpi di pistola.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Azotoliquido su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Due proiettili hanno leso gli organi vitali provocando la morte di Giuseppina Conte, la 39enne che ha perso la vita martedì al culmine di un litigio con il pensionato che la ospitava in casa a Lentini (Siracusa).

Lo ha stabilito l'autopsia eseguita dal medico legale incaricato. Dall'esame autoptico è sostanzialmente emerso che entrambi i colpi sparati da Antonino Zocco hanno leso organi interni della donna, che è morta a seguito di quelle ferite.

La confessione resa da Antonino Zocco nell'immediatezza del fatto, l'arma del delitto sequestrata dai carabinieri e il modo con cui è stata uccisa, consente agli inquirenti di puntare con decisione all'imputazione dell'anziano lentinese, accusato di omicidio volontario.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.