Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Castello d'Argile. Omicidio Atika Gharib. Mohamed Chamekh rinviato a giudizio: contestata l'aggravante della premeditazione.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Threecharlie su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

È stata accolta la richiesta di rinvio a giudizio nei confronti di Mohamed Chamekh, il 42enne di origini marocchine, accusato dell'omicidio premeditato dell'ex fidanzata Atika Gharib, 32 anni.

Il delitto è avvenuto a Castello D'Argile, nel bolognese, il 3 settembre scorso. Un assassinio studiato a tavolino secondo gli inquirenti. Quel giorno infatti la vittima venne attirata con un trucco dall'uomo con il quale aveva avuto una relazione da lei stessa interrotta visto il carattere violento dell'uomo.

L'assassino attirò la donna con la promessa di restituirle il passaporto che le aveva sottratto il 2 agosto precedente, giorno in cui l'aveva buttato fuori di casa, denunciandolo per un tentativo di abuso sessuale nei confronti della figlia 16enne. Una violenza sessuale su cui sta ancora procedendo separatamente la procura di Ferrara.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.