Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Cava de' Tirreni. Omicidio Nunzia Maiorano. Confermata in Appello la condanna a 30 anni di reclusione per Salvatore Siani.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia

È stato riconosciuto colpevole anche in secondo grado, per omicidio volontario, Salvatore Siani, il 50enne condannato in Appello alla pena di 30 anni di reclusione. Il collegio ha confermato, dunque, la sentenza di primo grado.

L'uomo aveva ucciso la moglie Nunzia Maiorano il 22 gennaio 2018 a Cava de' Tirreni (Salerno) con 46 coltellate. La difesa aveva chiesto una riduzione della pena rispetto al precedente grado di giudizio eseguito in rito abbreviato al tribunale di Nocera Inferiore.

Durante il processo di secondo grado il 50enne è stato sottoposto a una perizia psichiatrica che lo ha valutato capace di intendere e di volere nel momento del delitto. Dietro quell'omicidio vi sarebbe stata una crisi coniugale vissuta dalla coppia, con una reazione rabbiosa di Siani al diniego della donna di voler ricucire il rapporto.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.