Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Trapani. Omicidio Nicoletta Indelicato. Lo psichiatra che ha visitato Carmelo Bonetta: "Carattere narcisista e manipolatore".

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Stefano59Rivara su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Nuova udienza ieri in Corte d'Assise a Trapani nel processo in rito ordinario a carico di Margareta Buffa per la morte dell'amica Nicoletta Indelicato, uccisa nel marzo del 2019 a Marsala. Durante la seduta è stato ascoltato Nicolò Renda, psichiatra che ha esaminato Carmelo Bonetta, l'ex compagno di Buffa reo confesso dell'omicidio e condannato in rito abbreviato a 30 anni di reclusione.

Il professionista ha sottolineato che Bonetta presenta una personalità con disturbi narcisistici e un carattere fortemente manipolatore. Una versione che contrasta con quanto riferito dallo stesso imputato che, a suo dire, sarebbe stato invece manipolato dall'ex compagna.

Margareta Buffa si è sempre dichiarata innocente addossando all'ex fidanzato tutte le responsabilità sull'omicidio, ma per la procura lei sarebbe complice nel delitto dell'amica. Nicoletta Indelicato fu accoltellata fino a perdere la vita nelle campagne di Marsala. Dopo la morte, fu data alle fiamme e il corpo semicarbonizzato fu ritrovato alcuni giorni dopo su indicazione dello stesso Bonetta che condusse gli inquirenti sul luogo dell'aggressione.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.