Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Palazzo Pignano. Omicidio Designati. Zanoncelli non risponde al gip. Le colleghe: "Morena si presentava al lavoro con lividi in faccia".

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Alessandro Vecchi su it.wikipedia.org, licenza CC BY-SA 3.0)

Eugenio Zanoncelli si è avvalso della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio di garanzia di fronte al gip. L'uomo si trova in carcere, accusato dell'omicidio della moglie Morena Designati, 49 anni, malata da tempo di distrofia muscolare e di Alzheimer.

Nel comprendere le ragioni del gesto, si era ipotizzato che l'uomo avesse agito in preda alla disperazione nel vedere la propria coniuge soffrire di quei malanni che si portava dietro da ormai diversi anni. Ma il 56enne, su consiglio del proprio legale, non ha voluto chiarire davanti al gip quello che è successo la sera del 24 giugno nella sua abitazione di Palazzo Pignano (Cremona). Il giudice nelle prossime ore dovrà decidere sulla convalida dell'arresto ed è molto probabile che si opterà per la permanenza in carcere.

Ieri è stata eseguita l'autopsia sulla quale però non è trapelato nulla. Solo gli esiti dell'esame potranno fornire un quadro più completo della dinamica dell'aggressione che ha portato alla morte della 49enne. Intanto il quotidiano Il Giorno ha raccolto le testimonianze di diverse colleghe di lavoro della vittima, che hanno raccontato di aver visto alcune volte la signora Morena presentarsi con dei lividi sul volto. Lei però si era sempre giustificata affermando di esserseli procurata da sola.

Molti dubbi che potranno essere sgombrati solo dalle indagini della procura.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.