Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

San Severo. Omicidio Roberta Perillo. Seminfermità mentale per Francesco D'Angelo: "disturbo narcisistico-borderline".

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Tobia Gorrio su it.wikipedia.org, licenza GNU FDL 1.2)

Soggetto con disturbo narcisistico-borderline. È il risultato della perizia psichiatrica condotta su Francesco D'Angelo, il 38enne di San Severo (Foggia) rinviato a giudizio pochi giorni fa con l'accusa di aver ucciso l'ex fidanzata, Roberta Perillo.

A riportarlo è il notiziario l'Immediato, che conferma dunque il riconoscimento di un vizio parziale di mente e lo status di seminfermità mentale per l'imputato.

L'omicidio era avvenuto l'11 luglio 2019. Secondo l'accusa, la donna era stata prima strangolata, poi annegata nella vasca da bagno della sua abitazione. I genitori della vittima si sono costituiti parte civile nel processo e hanno affermato, attraverso il loro legale, che non vogliono vendetta, ma solo giustizia.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.