Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Catania. Omicidio Eligia Ardita. La difesa di Leonardi punta al riconoscimento dell'omicidio preterintenzionale.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Luca Aless su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Sarebbe innocente, o al massimo per la confessione (che gli sarebbe stata estorta) potrebbe meritare la condanna per omicidio preterintenzionale, ma non l'ergastolo. È questa la richiesta degli avvocati di Christian Leonardi avanzata nel processo per la morte di Eligia Ardita.

La moglie dell'uomo, ai tempi incinta di una bambina, era deceduta nel gennaio del 2015 a Catania. Nel processo di primo grado, Leonardi è stato condannato all'ergastolo per omicidio volontario e procurato aborto. Secondo l'accusa, la vittima fu violentemente aggredita fino a perdere la vita.

La linea di difesa sembra essere chiara: chiedere l'omicidio preterintenzionale che potrebbe prevedere la reclusione da 10 a 18 anni, ma non l'ergastolo, in quanto, secondo la ricostruzione della difesa, la morte della signora Eligia potrebbe essere dovuta a comportamenti errati, ma attribuibili all'intenzione volontaria di uccidere.

Fra due settimane sarà la Corte d'Appello di Catania a decidere se accogliere o meno, tale tesi.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.