Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Cerignola. Omicidio Nunzia Compierchio. Il marito Angelo Di Meo si è avvalso della facoltà di non rispondere di fronte al gip.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia

Si è avvalso della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio di garanzia Angelo Di Meo, il 44enne accusato dell'omicidio della moglie Nunzia Compierchio. L'udienza di convalida del fermo è avvenuta nella giornata di ieri, lunedì 6 luglio 2020.

Sono stati cinque i colpi di pistola che hanno ucciso la donna di 41 anni nel pomeriggio di domenica scorsa nella sua abitazione di Cerignola (Foggia). A impugnare l'arma, secondo gli inquirenti, sarebbe stato proprio il marito.

I due, benché separati, pare continuassero a vivere nella stessa abitazione, tra continui litigi e incomprensioni. Durante l'omicidio erano presenti in casa anche due dei tre figli della coppia.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.