Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Lentini. Omicidio Giuseppina Ponte. Il gip di Siracusa ha disposto la scarcerazione di Antonino Zocco.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Azotoliquido su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Il gip del tribunale di Siracusa ha disposto la scarcerazione di Antonino Zocco, l'82enne di Lentini accusato di aver ammazzato nella sua abitazione con due colpi di pistola la 39enne Giuseppina Ponte, originaria di Francofonte.

Il pensionato era rinchiuso in carcere dallo scorso 9 giugno, il giorno del delitto. È stato trasferito in una struttura di accoglienza fuori dalla provincia di Siracusa. A presentare l'istanza è stato il difensore d'ufficio dell'indagato. Il pm aveva espresso parere negativo.

Sulla vicenda pende anche un esposto al palazzo di giustizia. Secondo quanto emerge nella denuncia, la donna, poco prima di essere ammazzata avrebbe telefonato alle forze dell'ordine e, dalla ricostruzione fornita dalla difesa del pensionato, a fornire alla vittima il cellulare sarebbe stato lo stesso ottantaduenne, forse per timore di commettere sciocchezze, sicuramente prima di usare l'arma.

La lite fra i due sarebbe avvenuta dopo che il presunto assassino si sarebbe accorto della sparizione di 50 euro. Giuseppina Ponte si era trasferita da pochi giorni nella casa dell'anziano. I due si conoscevano da circa 4 anni. Sembra che avessero una relazione sentimentale.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.