Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Como. Insulti, ingiurie e offese alla moglie davanti ai figli: un 49enne patteggia 2 anni con pena sospesa.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia

Era finito in carcere lo scorso novembre per gravissimi maltrattamenti alla moglie, commessi alla presenza dei figli piccoli. Ora l'uomo, un comasco di 49 anni, ha patteggiato 2 anni di reclusione con pena sospesa.

Quando la moglie si era rivolta alla Squadra Mobile di Como, chiedendo aiuto, da mesi subiva ingiurie e minacce, scenate violente, denigrazioni davanti ai bimbi. Condotte che il giudice aveva ritenuto tali da dover fare un intervento drastico a tutela della donna e dei figli: così il 30 novembre era stato portato in carcere.

A luglio dello scorso anno, la Squadra Volante aveva già fatto un intervento a seguito di un episodio più grave: al termine di una serie di insulti, l'uomo si era calato i pantaloni davanti alla donna e alla figlia di 12 anni, pronunciando una frase volgare che aveva turbato e spaventato la ragazzina.

Dopo due settimane trascorse al Bassone, a metà dicembre era finito ai domiciliari, per poi essere sottoposto alla sola misura del divieto di avvicinamento fino allo scorso giugno, quando ha trovato un accordo per l'applicazione della pena.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.