Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Trezzano. Offre un passaggio in taxi a una 20enne, poi la aggredisce: un 50enne arrestato per violenza sessuale.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Arbalete su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Un uomo di 50 anni, pregiudicato, è stato arrestato per violenza sessuale nei confronti di una 20enne a Trezzano sul Naviglio in provincia di Milano.

La vittima è una senza fissa dimora, originaria dell'Albania, il cui ingresso in Italia risale al mese di aprile 2020. Intorno alle ore 19, stava percorrendo a piedi la strada statale 494 vigevanese per raggiungere la fermata dall'autobus e rientrare a casa.

È stata avvicinata dal 50enne, a bordo del proprio veicolo adibito a taxi, che le ha offerto un passaggio. L'uomo, in stato di alterazione a causa dell'abuso di bevande alcoliche, dopo aver fatto entrare la donna nell'abitacolo, si è recato in via Darwin, dove ha parcheggiato e iniziato a palpeggiare la donna, in particolare nelle parti intime, aggredendola fisicamente al fine di costringerla ad intrattenere un rapporto sessuale.

La vittima si è opposta ripetutamente, riuscendo poi a fuggire nelle vie limitrofe e ad attivare i soccorsi. I militari, intervenuti sul posto, hanno ricostruito la dinamica della vicenda con l'ausilio di alcuni testimoni, riuscendo ad identificare il soggetto, che è stato rintracciato e condotto al carcere di San Vittore a Milano.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.