Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Piacenza. Omicidio Elisa Pomarelli. Chiesto il rinvio a giudizio per Massimo Sebastiani. Perazzi accusato di favoreggiamento.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Giottodigitaleph su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

La salma di Elisa Pomarelli, uccisa il 25 agosto dello scorso anno da Massimo Sebastiani, non è più a disposizione della procura di Piacenza. Le indagini sono state concluse ed è stato firmato il nullaosta per la restituzione della salma ai familiari che potranno definire la data del funerale.

Il delitto era avvenuto lo scorso 25 agosto a Campogrande di Carpaneto. Sebastiani è accusato dell'omicidio, mentre l'amico Silvio Perazzi, è accusato di favoreggiamento per aver aiutato il 46enne a nascondersi nella sua abitazione. Dopo aver assassinato la ragazza nel pollaio, Sebastiani si era dato alla macchia per giorni e giorni scatenando una spettacolare caccia all'uomo.

Il fatto aveva suscitato un enorme clamore e Sebastiani per un paio di settimane era riuscito a tenere in scacco forze dell'ordine che lo stavano cercando. Alla fine era stato trovato nei pressi dell'abitazione di Perazzi a Sariano di Gropparello.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.