Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Copparo. Omicidio Cinzia Fusi. Saverio Cervellati rinviato a giudizio in rito orinario. Il Comune si è costituito parte civile.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Threecharlie su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

È iniziato il processo per il femminicidio di Cinzia Fusi, la 34enne uccisa a colpi di mattarello dall'ex compagno e datore di lavoro Saverio Cervellati, 53 anni, il 24 agosto dell'anno scorso a Copparo (Ferrara).

L'uomo è accusato di omicidio volontario aggravato. Dopo essere stato fermato dalle forze dell'ordine, aveva ammesso le proprie responsabilità, raccontando agli inquirenti di aver colpito ripetutamente la donna alla testa al culmine di un'ennesima crisi di gelosia.

La difesa in aula ha eccepito l'illegittimità costituzionale della norma sul rito abbreviato (non previsto nei reati gravi punibili con l'ergastolo), ma il giudice ha ritenuto che non ci fossero gli estremi e ha disposto il procedimento con rito ordinario.

Si sono costituiti come parte civile i Comuni di Copparo e Riva del Po e quattro familiari della vittima.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.