Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Portici. Omicidio Maria Adalgisa Nicolai. La ricercatrice si era rivolta a un'associazione antiviolenza un mese prima della tragedia.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Ferdinando Scala (Rubra Mater) su it.wikipedia.org, licenza CC BY-SA 3.0)

Maria Adalgisa Nicolai, la ricercatrice 58enne originaria di San Severino Lucano (Potenza) e uccisa a Portici (Napoli) dal compagno prima che si suicidasse, aveva chiesto aiuto a un'associazione circa un mese prima della tragedia. È questo quanto rivela il sito Fanpage.

La conferma arriva dalle dichiarazioni di Rosa Visciano, presidente dell'associazione "Gazebo Rosa", e Veronica Polese, volontaria della Onlus che tutela donne e minori che subiscono episodi di violenza.

"Si era rivolta a noi chiedendoci aiuto e non era una coppia tranquilla, in casa si sentivano sempre schiamazzi. Non erano una coppia, lo sono stati in passato. Era venuta da noi a fine giugno. Ci ha detto che lui doveva prendere degli psicofarmaci che non ha mai assunto perché era ipocondriaco".

"Lui minacciava che voleva buttarsi giù e faceva queste sceneggiata per ricattarla moralmente. Per cui, non era affatto tranquilla e una volta è stata anche minacciata col coltello e per questo è venuta da noi".

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.