Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Roma Parioli. Si fingeva regista per abusare delle aspiranti attrici durante i casting: arrestato un uomo di circa 40 anni.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di MirroMan65 su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

I carabinieri di Roma Parioli hanno arrestato, su disposizione del gip, un uomo di circa 40 anni, ritenuto responsabile di diversi episodi di violenza sessuale in danno di 8 ragazze aspiranti attrici.

Il provvedimento trae origine da un'indagine scaturita da diverse denunce presentate da giovani donne, vittime di atti di violenza a sfondo sessuale perpetrati dall'indagato nel corso di finti casting per la realizzazione di film, di fatto inventati.

Nello specifico, veniva organizzato un secondo incontro per i provini senza indicare alle vittime l'indirizzo preciso del luogo di appuntamento, bensì fissandolo nei pressi di fermate della metropolitana. L'uomo così prelevava le ragazze accompagnandole in appartamenti all'interno dei quali abusava di loro.

L'indagato avrebbe sottoposto alle aspiranti attrici il copione di fantomatici film e chiedeva loro di interpretare con lui la parte, approfittando della situazione per compiere atti sessuali contro la loro volontà. In alcune occasioni non aveva esitato a chiudere la vittima all'interno dell'appartamento.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.