Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Terracina. Cerca di uccidere a coltellate la moglie davanti alla figlia: un 53enne arrestato per tentato omicidio.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Ferdinando Mezzini su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Ha tentato di uccidere la moglie, dalla quale si stava separando, davanti alla figlia maggiorenne. Poi, all'arrivo della polizia, si sarebbe inferto con lo stesso coltello ferite all'addome e al collo. Questi i terribili particolari del dramma che è avvenuto ieri mattina, 11 settembre, a Borgo Hermada, località di Terracina in provincia di Latina.

L'uomo è stato fermato dagli agenti, ma le sue ferite sono apparse subito molto gravi. Per questo è intervenuta una eliambulanza e gli operatori sanitari del 118 lo hanno trasportato in ospedale a Roma.

A salvare la donna invece era già stato il vicino di casa, che abita al piano superiore. Intervenuto insieme ad un'altra persona dopo aver sentito le urla è riuscito a far desistere il marito dal suo intento. La donna è stata soccorsa e trasferita all'ospedale Fiorini di Terracina e fortunatamente non è in pericolo di vita.

L'autore dei gravi fatti, un 53enne di origini campane, è stato arrestato e piantonato presso un nosocomio della Capitale, ricoverato in prognosi riservata.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.