Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Castello d'Argile. Omicidio Atika Gharib. Malore per Mohamed Chamekh: udienza rinviato in Corte d'Assise a Bologna.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Threecharlie su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Udienza al via e subito rinviata. È successo oggi in Corte d'Assise a Bologna nel processo per l'omicidio di Atika Gharib. L'imputato, Mohamed Chamekh, si è sentito male ed è stato trasferito in ospedale.

L'uomo uccise la compagna e ne bruciò il corpo proprio dodici mesi fa, nel settembre del 2019. La donna risiedeva a Ferrara, ma venne assassinata a Castello d'Argile (Bologna).

Il difensore di Chamekh aveva sollevato una questione di incostituzionalità sulla norma che vieta il giudizio abbreviato per i reati gravi, come l'omicidio per il quale è accusato e per cui è previsto l'ergastolo. I giudici hanno respinto la richiesta.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.