Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Cremona. Omicidio della piccola Gloria. Iniziato il processo a Kouao Jacob Danho: disposta la perizia psichiatrica.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di trolvag su Panoramio e Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

È iniziato questa mattina alla Corte d'Assise di Cremona il processo a carico di Kouao Jacob Danho, l'ivoriano che il 22 giugno del 2019 uccise la figlia di 2 anni, Gloria. L'uomo agì per vendetta nei confronti della compagna Audrey Isabelle, rea di averlo lasciato.

I giudici hanno deciso per l'esecuzione della perizia psichiatrica sull'imputato. La difesa aveva già in passato proposto lo stesso esame, ma il gip che valutò l'istanza rigettò la richiesta per "mancanza di elementi obiettivi ravvisabili". Di parere opposto evidentemente la Corte.

Isabelle Audrey si era allontanata dall'abitazione che condivideva con il compagno perché fu vittima di maltrattamenti. In un episodio fu ricoverata dopo che lui le ruppe un timpano. Fu trasferita in una casa protetta, ma all'uomo non era mai stato negato di vedere la bambina. E la mattina del 22 giugno 2019 l'ivoriano ne approfittò per vendicarsi.

Inizialmente tentò di additare un fantomatico rapinatore che si sarebbe introdotto in casa per aggredire sia lui che la bambina. Non fu creduto e venne spedito in carcere. Poi, dopo mesi, confessò l'omicidio della figlia.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.