Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Uri (Sassari). A oltre nove mesi dalla scomparsa, si celebreranno oggi pomeriggio i funerali di Speranza Ponti.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger
Miniatura della notizia (Miniatura di Gianni Careddu su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Nella Parrocchia di Nostra Signora della Pazienza a Uri (Sassari) si celebrerà oggi pomeriggio, 8 ottobre 2020 alle ore 16.00, la funzione religiosa per dare l'ultimo saluto a Speranza Ponti, la 50enne trovata morta nelle campagne di Alghero lo scorso 31 gennaio.

I funerali della donna si svolgeranno a poco più di nove mesi dalla sua scomparsa, nella comunità dove ancora vive la famiglia. I posti in chiesa saranno solo 130 nel rispetto delle norme anti-Covid. Si raccomanda la sanificazione delle mani, l'uso della mascherina e il distanziamento. Sarà infatti vietato toccare la bara e dare le condoglianze con la stretta di mano.

Per la morte della donna, l'ex fidanzato Massimiliano Farci, 53 anni, originario di Assemini, si trova in carcere con le accuse di omicidio e occultamento di cadavere. Lui si professa innocente e ha sempre raccontato agli inquirenti che la 50enne si sarebbe impiccata il precedente 6 dicembre, nella casa che avevano preso in affitto ad Alghero dove l'uomo aveva l'obbligo di rientrare ogni sera, dal momento che si trovava in regime di semilibertà per un delitto compiuto nel 1999.

Condividi su Telegram Condividi su Skype Condividi su Pinterest Scegli dove condividere
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.