Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

San Felice a Cancello. Uccide la moglie a colpi di pistola, poi chiama i Carabinieri: arrestato un 34enne.

Miniatura della notizia (Miniatura di Giuseppe Vernieri su Panoramio e Wikimedia Commons, licenza CC BY 3.0)

Ha ucciso la moglie con 4 colpi di pistola al cuore e si è costituito ai carabinieri. È accaduto nel Casertano, a Cancello Scalo, frazione di San Felice a Cancello. Dalle prime indagini è emerso che l'uomo, un 34enne, Michele Marotta, avrebbe condotto la moglie, Maria Tedesco, 30 anni, presso un'area di campagna, una zona collinare, e lì l'ha uccisa dopo un violento litigio, per poi lasciarla sul posto.

Subito dopo l'uomo è tornato nella sua abitazione a San Felice a Cancello, ha chiamato i carabinieri e ha confessato di aver ucciso la moglie in seguito a una lite. I militari lo hanno arrestato nella sua abitazione, si sono poi recati sul luogo del delitto dove hanno rinvenuto il corpo della donna.

La vittima, deceduta quasi immediatamente, è stata ritrovata in una pozza di sangue. Sul posto sarebbe stata ritrovata anche la pistola usata per il femminicidio.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.