Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Noventa Padovana. Omicidio Isabella Noventa. Il verdetto della Cassazione: 30 anni a Freddy e Dedora Sorgato; 16 anni a Manuela Cacco.

Miniatura della notizia (Miniatura di G.F.S. su it.wikipedia.org, licenza CC BY 3.0)

La prima sezione penale della Cassazione ha confermato le condanne nei confronti di Freddy Sorgato, Debora Sorgato e Manuela Cacco in relazione all'omicidio di Isabella Noventa, la segretaria 55enne di Albignasego scomparsa da Noventa Padovana nel gennaio del 2016 e mai più ritrovata.

I supremi giudici hanno rigettato i ricorsi proposti dalle difese degli imputati contro la sentenza emessa il 9 ottobre 2018 dalla Corte d'Assise d'Appello di Venezia, che aveva confermato la condanna dei medesimi imputati per i delitti di omicidio premeditato e di soppressione di cadavere.

Manuela Cacco era anche stata condannata per atti persecutori e di simulazione di reato. Le condanne a 30 anni per i fratelli Sorgato e quella a 16 anni per Cacco diventano dunque definitive.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.