Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Milano. Organizzava falsi casting per abusare delle aspiranti attrici: arrestato un 48enne con precedenti.

Miniatura della notizia

Organizzava falsi casting per aspiranti attrici per poi abusare di loro. Per questo, gli agenti della Polizia di Stato di Milano hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 48enne italiano con precedenti per truffa, appropriazione indebita, documenti falsi e violenze sessuali.

L'indagine è scaturita dalla denuncia, lo scorso 11 luglio, di una ragazza da poco maggiorenne. L'individuo è accusato di aver violentato altre tre ragazze. Secondo quanto riferito dagli investigatori, al casting l'aspirante attrice si è poi iscritta attraverso un sito che faceva capo a un'agenzia nella cui sede era stata vittima di abusi sessuali da parte dell'uomo che le si era presentato come il responsabile dei casting.

Le indagini, condotte dai poliziotti della 4ª Sezione della Squadra Mobile, hanno individuato almeno altre tre vittime: si tratta di ragazze tra i 23 e i 29 anni. L'uomo è indagato anche in un'inchiesta della Procura di Roma per fatti analoghi tra il settembre 2019 e il luglio di quest'anno.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.