Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Valmontone. Seguono una ragazza all'uscita dalla stazione ferroviaria, poi la violentano: tre uomini fermati e condotti in carcere.

Miniatura della notizia

Gli agenti del Commissariato Colleferro hanno fermato nella mattinata di ieri, sabato 19 dicembre, tre persone, rispettivamente di nazionalità italiana, irachena e marocchina, tutte residenti a Valmontone (Roma).

Gli indiziati, già noti alle Forze dell'Ordine per precedenti specifici, sono accusati di violenza sessuale di gruppo nei confronti di una minorenne. In particolare, due dei tre avrebbero violentato la giovane mentre il terzo avrebbe assistito senza partecipare attivamente e avrebbe incitato gli altri due.

La violenza, secondo quanto ricostruito dagli stessi poliziotti, si sarebbe consumata a poche decine di metri dal portone di casa della giovane, in pieno centro cittadino. La ragazza era scesa dal treno proveniente da Roma alle ore 18. Dopodiché i tre bruti l'hanno seguita dalla stazione e intorno le 18.10 è avvenuta la violenza.

All'individuazione dei tre soggetti, tutti maggiorenni, avrebbe avuto parte attiva un testimone oculare dell'accaduto che, resosi conto di quanto stava accadendo, è corso in soccorso della giovane vittima facendo scappare il terzetto. Al termine dei relativi accertamenti, sono stati condotti in carcere: due di loro alla casa circondariale di Rebibbia e il terzo al carcere di Frosinone.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.