Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Trebaseleghe. Un uomo di 49 anni ha ucciso i figli, una ragazzina di 15 anni e il fratello di 13, poi si è tolto la vita.

Miniatura della notizia (Miniatura di Threecharlie su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Omicidio-suicidio oggi, 20 dicembre 2020, a Trebaseleghe in provincia di Padova. Un padre di famiglia ha ucciso i due figli minorenni e poi si è tolto la vita. Il drammatico avvenimento è stato scoperto nel pomeriggio, in una villetta in località Sant'Ambrogio.

Le giovani vittime sono una ragazzina di 15 anni e il fratello di 13. L'uomo è Alessandro Pontin, 49 anni, originario della provincia di Venezia. Secondo le prime ricostruzioni, avrebbe ucciso i figli accoltellandoli nel sonno, infine si è tolto la vita allo stesso modo. La scoperta dei cadaveri in tarda mattinata è stata fatta dal fratello dell'omicida, zio dei due ragazzi.

Inizialmente sembrava che l'uomo avesse semplicemente sequestrato i due ragazzi, Francesca e Pietro, ma poi è stato ricostruito l'accaduto, sul quale stanno attualmente indagando i militari della locale stazione. L'uomo era separato dalla moglie da alcuni anni.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.