Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Vaprio D'Adda. Accoltella la convivente, poi fugge con un bambino: fermato dai Carabinieri. La vittima ricoverata in gravi condizioni.

Miniatura della notizia (Miniatura di MarkusMark su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

Un uomo ha accoltellato la convivente ed è fuggito con un bimbo di 18 mesi. È accaduto intorno alle 8.00 di stamattina, lunedì 28 dicembre, in una palazzina in via Baraggia a Vaprio D'Adda in provincia di Milano.

Secondo quanto riporta l'ANSA, l'aggressore, un 29enne, al culmine di una lite ha colpito la compagna di 24 anni alla gola usando un coltello. Durante la fuga è stato rintracciato e bloccato dai Carabinieri.

La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata in codice rosso all'ospedale di Melzo (Milano), dove si trova ricoverata in condizioni molto gravi. Il bimbo che l'uomo aveva portato con sé, sta bene ed è fuori pericolo.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.