Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Vimercate. Aggredisce la ex compagna in strada e la manda all'ospedale: denunciato e arrestato un 37enne.

Miniatura della notizia (Miniatura di Bestetti Enrico su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 2.5)

La relazione finita e quei mesi di continui maltrattamenti, violenze e privazioni tanto da non poter più nemmeno utilizzare i social e contattare amici e parenti. Una brutta vicenda che, grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri di Vimercate (Monza-Brianza), si è conclusa con l'arresto dell'uomo, un 37enne romeno, residente in città. La vittima è una signora 50enne, originaria dell'Ucraina.

L'intervento è scattato sabato 9 gennaio, intorno alle mezzogiorno. A dare l'allarme sono stati alcuni passanti che hanno notato l'uomo avvicinarsi alla donna che camminava per strada e colpirla con spintoni e schiaffi alla testa, fino a farla cadere, e a strapparle lo smartphone di mano. I militari, giunti sul posto, hanno prestato soccorso alla donna, poi si sono messi all'inseguimento del malintenzionato che è stato fermato.

La vittima, trasferita e curata in ospedale, ha sporto denuncia e ha portato alla luce il contesto dell'aggressione, scaturita dopo l'interruzione della relazione e della convivenza con l'uomo. Davanti ai militari ha ammesso i reiterati maltrattamenti e le violenze, ripercorrendo inoltre le continue vessazioni subite dall'ex compagno da cui si era allontanata.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.