Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Macerata. L'amministrazione comunale inaugura una targa nei Giardini Diaz in memoria di Pamela Mastropietro.

Miniatura della notizia (Miniatura di Abraham Sobkowski su Wikimedia Commons, licenza CC BY 3.0)

In occasione della ricorrenza della morte di Pamela Mastropietro, avvenuta il 30 gennaio del 2018 e per la quale è stato condannato all'ergastolo, in secondo grado, Innocent Oseghale, l'Amministrazione comunale di Macerata ha deciso di installare una targa ai Giardini Diaz in ricordo della 18enne romana.

La scelta dei Giardini Diaz è dovuta alla volontà, da parte dell'Amministrazione, di ricordare la vittima in un luogo che, cercando di oltrepassare la sofferenza della tragedia, possa celebrare la giovinezza e la memoria della 18enne. La targa sarà posizionata vicino a una panchina, appositamente riqualificata dal Comune.

Alla cerimonia, che si terrà nel rispetto delle norme anti contagio e che è stata condivisa dai familiari di Pamela Mastropietro, parteciperanno il sindaco Sandro Parcaroli e la Giunta, il vescovo, Sua Eccellenza Nazzareno Marconi, e le autorità. L'inaugurazione avrà luogo sabato 30 gennaio, alle ore 12.00, ai Giardini Diaz.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.