Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Caccamo. Omicidio Roberta Siragusa. I legali di Pietro Morreale hanno rinunciato al mandato difensivo.

Miniatura della notizia (Miniatura di Phyrexian su it.wikipedia.org, licenza CC BY-SA 4.0)

Come apprende l'agenzia di stampa Adnkronos, i legali di Pietro Morreale hanno rinunciato al mandato difensivo. Il ragazzo di 19 anni è accusato di aver ucciso la fidanzata, Roberta Siragusa, 17 anni, a Caccamo nel palermitano.

Gli avvocati del giovane, Giuseppe Di Cesare e Angela Barillaro, hanno formalizzato la rinuncia del loro mandato al tribunale di Termini Imerese. Il nuovo legale del 19enne, detenuto nel carcere di Termini Imerese, è l'avvocato Gaetano Giunta del foro di Catania.

Intanto, nella giornata di domani, il gip di Termini affiderà l'incarico dell'autopsia. Sempre domani si conosceranno i consulenti della difesa scelti dal nuovo legale di Morreale, il consulente della procura termitana e il consulente degli avvocati Sergio Burgio e Giuseppe Canzone che assistono la famiglia della vittima.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.