Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Pistoia. Frusta e strangola la compagna tentando di ucciderla. Un 45enne arrestato dai Carabinieri.

Miniatura della notizia (Miniatura di Stefano Sansavini su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

È stata picchiata, frustata con una cintura, poi soffocata dalle mani del compagno che ha tentato di ucciderla. Notte violenta in una casa a Pistoia dove un uomo di 45 anni ha picchiato la compagna di 55 anni, in seguito ricoverata all'ospedale San Jacopo con una prognosi di 15 giorni.

L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia e adesso si trova ai domiciliari in un'altra abitazione. Tutto è accaduto nella notte del 1º Febbraio: le urla della donna hanno allertato i residenti della zona che hanno lanciato l'allarme alle forze dell'ordine.

Arrivati sul posto i militari hanno trovato la donna a terra con vistosi segni al collo. Secondo quanto raccontato da lei, il compagno durante la lite prima l'ha colpita con una cintura, poi morsa e infine avrebbe cercato di strangolarla.

Non era la prima volta che la vittima subiva questo tipo di violenze, ma solo adesso ha deciso di denunciare.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.