Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

San Giuliano Milanese. Donna aggredita in strada. La vittima si chiama Luljeta Heshta. Fermato il compagno della 47enne.

Miniatura della notizia (Miniatura di Arbalete su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

C'è un fermo per l'omicidio di Luljeta Heshta, la 47enne albanese uccisa a coltellate per strada nel primo pomeriggio di ieri, 7 febbraio, a San Giuliano Milanese, ai bordi della via per Pedriano dove la donna si prostituiva.

Il presunto assassino è finito in carcere dopo una notte di interrogatorio con i Carabinieri della sezione omicidi del Nucleo Investigativo di Milano, guidati dai tenenti colonnelli Antonio Coppola e Pantaleo Cataldo.

Gli investigatori lo avevano già identificato e portato in caserma ieri pomeriggio dopo aver raccolto numerose testimonianze sul posto. Si tratta del compagno di Luljeta. Il suo fermo è ora al vaglio del gip.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.