Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Corte d'Appello di Bologna. Omicidio Nicoleta Vasilica del settembre 2018 a Modena. Confermato l'ergastolo a Raffaele Esposito.

Miniatura della notizia

La Corte d'Appello di Bologna ha confermato la condanna all'ergastolo in rito abbreviato per Raffaele Esposito, l'ex cuoco accusato di aver ucciso a Modena la 31enne Nicoleta Vasilica, dando poi fuoco al cadavere.

Lo stesso imputato era anche accusato di aver violentato una 28enne a Zocca, sull'Appennino Modenese, e tentato di sequestrare una giovane in mezzo alla strada a Savignano sul Panaro, sempre in provincia di Modena, tra il 24 agosto e il 2 settembre 2018.

La Procura generale ha chiesto e ottenuto la conferma della sentenza di primo grado, smontando i motivi di appello della difesa, tra cui quello sul riconoscimento dell'aggravante di aver agito per motivi abietti e futili, decisivi nella concessione della pena dell'ergastolo, pur con il rito abbreviato.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.