Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Genova. Donna uccisa a coltellate nel negozio dove lavorava in via Colombo. I sospetti sull'ex compagno, ricercato dalla Polizia.

Miniatura della notizia (Miniatura di Marek Śliwecki (Slimark) su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Una donna è stata uccisa per strada a Genova, a quanto sembra con un coltello. È accaduto nel tardo pomeriggio di oggi, 19 febbraio, in via Colombo, in pieno centro città, nel negozio di calzature dove la vittima lavorava. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 ma per la donna non c'è stato nulla da fare.

Le indagini sono condotte dagli agenti della Polizia. La vittima si chiama Clara Ceccarelli e aveva 69 anni. Gli investigatori si sono subito messi al lavoro per individuare il killer. Al momento si cerca un uomo, che sarebbe corso fuori dal negozio. È stato inseguito da alcune persone, ma non sono riuscite a bloccarlo.

Tutte le piste sono aperte, anche se in questa prima fase sembra non essere stata una rapina finita nel sangue. Infatti le ricerche sono concentrate sull'ex compagno della vittima. La donna sarebbe stata colpita due volte, all'addome e al collo.

"Si erano lasciati da alcuni mesi. Lui le telefonava sempre, prima le rubava in casa. Gliene aveva fatte tante e lei non poteva più sopportare". Così ha parlato una cugina della signora Ceccarelli.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.