Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Corte d'Appello di Palermo. Omicidio Nicoletta Indelicato a Marsala. Confermata la condanna a 30 anni di reclusione per Carmelo Bonetta.

Immagine della notizia

La Corte d'Appello di Palermo ha confermato la condanna a 30 anni di reclusione nei confronti di Carmelo Bonetta. L'uomo è reo confesso del brutale omicidio di Nicoletta Indelicato, avvenuto a Marsala (Trapani) nella notte tra il 16 e il 17 marzo 2019.

Bonetta era stato condannato alla medesima pena nel corso del processo di primo grado, celebratosi in rito abbreviato al Tribunale di Marsala. La sentenza di secondo grado ha soltanto riformulato uno dei capi di imputazione: la distruzione del cadavere, derubricata in "tentata".

Per lo stesso delitto è stata condannata all'ergastolo l'ex compagna dell'imputato, Margareta Buffa, in un distinto processo svolto in rito ordinario e conclusosi lo scorso 1º febbraio presso la Corte d'Assise di Trapani.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.