Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Napoli. 39enne morta dopo essere stata aggredita con 12 coltellate. Il compagno fugge e si costituisce nella notte in provincia di Terni.

Immagine della notizia (Miniatura di Antoine Pitrou su Wikimedia Commons, licenza FAL 1.3)

Una donna 39enne è stata ripetutamente accoltellata e ritrovata in una pozza di sangue nella propria abitazione. La vittima, dopo essere stata sottoposta a un intervento chirurgico all'ospedale Cardarelli, è morta nella mattinata di oggi, sabato 13 marzo 2021.

Il fatto è successo a Napoli, nel quartiere San Carlo all'Arena. La vittima avrebbe ricevuto circa 12 coltellate, soprattutto nella zona del torace. Era riuscita a chiedere aiuto poco prima di perdere le forze, telefonando alla sorella, ma in ospedale non ce l'ha fatta a sopravvivere,

Dai primi accertamenti delle forze dell'ordine sembra che la 39enne, mamma di un minore, abbia avuto una lite con il convivente che da sei anni abitava con lei. L'uomo, dopo la lite, è fuggito con la propria auto e si è costituito nel corso della notte presso una caserma dei Carabinieri in provincia di Terni.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.