Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Fara Novarese. Omicidio Paola Malavasi. Rinviato a giudizio l'ex compagno Sergio Guerzoni: sarà processato in rito abbreviato.

Immagine della notizia

Si è svolta martedì 16 marzo al Tribunale di Novara l'udienza preliminare per l'omicidio di Paola Malavasi, avvenuto il 14 giugno 2020 a Fara Novarese.

In carcere, per il delitto, si trova Sergio Guerzoni, commerciante novarese di 63 anni. È nella sua abitazione di via XX Settembre che si è registrato l'omicidio. Malavasi, 56 anni, si era recata a Fara per un confronto, per parlare del loro legame, durato molti anni e che si era concluso proprio durante il lockdown della scorsa primavera.

Non avrebbe mai pensato che l'uomo che aveva amato così a lungo avrebbe potuto ucciderla. Guerzoni non si dava pace per la fine della storia e così la discussione si era rapidamente accesa e lui aveva aggredito la ex, stringendole le mani intorno al collo e soffocandola. L'uomo era poi andato a costituirsi dai Carabinieri.

Guerzoni, assistito dal proprio avvocato, ha richiesto e ottenuto di essere processato con il rito abbreviato, un procedimento che, in caso di condanna, prevede lo sconto di un terzo della pena.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.