Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Messina. Omicidio Ale Musarra. Non cambia l'imputazione per Ioppolo. Soffocamento e strozzamento come "specificazione" del reato.

Immagine della notizia (Miniatura di Sebas su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

No al cambio di imputazione per Cristian Ioppolo, che rimane accusato di aver strangolato la ex fidanzata Alessandra Immacolata Musarra, il 7 marzo di 2 anni fa.

Il colpo di scena è arrivato nell'udienza del processo svolta ieri, 17 marzo 2021, e lo ha scritto la Corte d'Assise, che ha emesso una nuova ordinanza, precisando che quella che l'accusa aveva qualificato come una nuova imputazione, ricevendo inizialmente il placet dei giudici, è in realtà una specifica del capo di imputazione, che rimane il medesimo e con quello si va avanti.

Soffocamento e strozzamento, quindi, l'accusa per Cristian, non strangolamento e percosse, ma sempre come una specificazione dell'imputazione principale di omicidio volontario e non come nuova imputazione.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.