Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Giugliano in Campania. Maltrattamenti e atti persecutori sulla moglie. Un 43enne arrestato dai Carabinieri a Varcaturo.

Immagine della notizia

Un 43enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri a Varcaturo, frazione del comune di Giugliano in Campania (Napoli), per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori nei confronti della moglie.

L'uomo, da circa 9 mesi, in più occasioni e con reiterate minacce e violenze, ha causato alla donna un perdurante e grave stato di ansia e di paura, creando un clima di terrore all'interno dell'ambiente domestico

In un episodio, il 43enne ha picchiato la donna con un bastone di legno e le ha causato delle lesioni, costringendola a ricorrere alle cure all'ospedale di Giugliano in Campania. L'ultimo episodio di violenza poche sere fa, quando il 43enne ha minacciato la donna fino all'arrivo dei Carabinieri.

L'uomo era andato via di casa per due giorni e al suo ritorno, ingelosito per dei video innocenti che la vittima aveva pubblicato sui social mentre ballava con i propri figli, ha iniziato a urlare e a minacciare la moglie.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.